se telefonando

io (sms): se sei a casa ti chiamo

lui (sms): ne hai facoltà

io (telefono): ne ho facoltà?

lui (idem): si..ahah hai la facoltà

io: ? cazzo dici

lui: lascia perdere viaggio allucinante

io: aproposito babbo..ho saputo che da te in uni forse arrivano dei nuovi tizi

lui: ma ce la fai..i tuoi amici zarri mica vengono a fisica

io: ma va che non ce la fai piu..ti pare? sono sempre dei miei amici zarri..nono io dicevo proprio in uni.

lui: ah si? chi?

io: boh dei tizi vestiti di blu..forse piu grandi di te..boh..gente brutta..io mica li frequento

lui: ahhhh gia.. si ma cmq mica saranno amichetti miei..anzi gia oggi anche qui da me in uni finalmente qualcosa si è mosso

io: ma guarda che mica è una cosa brutta.. sai si erano rotti il cazzo di sentirsi dare degli ignoranti.. di quelli tirati giu dal trattore per farsi poi vestire di blu e farsi dotare di manganello.. Si sono ribellati anche loro e hanno finalmente ottenuto da silvio di farsi istruire.

lui: minchia sei proprio avanti, vedi non c’avevo mica pensato. Non lo fanno per noi. Lo fanno per loro. Vedi che alla fine siamo sempre noi gli egoisti. Un po di coltura anche a loro..socializzare saperi,senza fondare poteri.

 io: …

lui: ..

io: senti… birra sta sera?

lui: si ma non voglio fare tardi, domani devo andare in università… 

 

This entry was posted in Delirio. Bookmark the permalink.